Home / Cucina / I dolci del riciclo dopo le feste: come fate un soufflè di panettone

I dolci del riciclo dopo le feste: come fate un soufflè di panettone

Continuiamo a proporvi ricette per riciclare i tanti panettoni e pandori che ci ritroviamo in casa in questo giorni di festa. Sembra brutto parlare di ricette del riciclo ma vi assicuriamo che una volta preparati i dolci vi renderete conto che si tratta di  piatti davvero da leccarsi i baffi. Vediamo allora come realizzare un soufflè di panettone davvero squisito.

 LEGGI QUI LE RICETTE PER RICICLARE IL PANDORO

COME PREPARARE IL SOUFFLÈ DI PANETTONE

 

Ingredienti per 10 stampini:

300 g di panettone

200 g di burro

100 g di farina 00

100 g di zucchero

4 uova

6 tuorli

150 g cioccolato bianco

cioccolato fondente q.b.

liquore d’arancia q.b.

 

Preparazione:

Prendete il cioccolato bianco e riducetelo a pezzetti. Fate sciogliere a bagnomaria il burro e pian piano unite il cioccolato bianco. Mescolate continuamente e non appena si saranno fusi spegnete il fuoco. In una ciotola montate le uova e i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete quindi il burro e il cioccolato. Pian piano, continuando a mescolare bene, unite la farina. Tagliate a cubetti il panettone e bagnateli con il liquore all’arancia. A questo punto mettete i pezzi di panettone nel composto di uova. Mescolate e lasciate riposare in frigorifero per mezz’ora circa. Prendete 10 stampini, imburrateli e spolverateli con lo zucchero a velo. Riempiteli con l’impasto di panettone e trasferite in forno. Cuocete a 180 gradi per circa 20 minuti. A cottura ultimata sfornate i soufflè, spostateli in un piatto da portata, spargete sulla loro superficie del cioccolato fondente fuso e servite.

Buone feste

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *