Home / Cucina / La faraona con cipolline e funghi per un secondo piatto speciale

La faraona con cipolline e funghi per un secondo piatto speciale

La ricetta natalizia che vi proponiamo oggi è tipica del Trentino Alto Adige. Una ricetta è quella di secondo piatto a base di carne: la faraona con cipolline e funghi. Insomma il nostro menù per il pranzo del Natale sarà decisamente squisito e i nostri ospiti non potranno che leccarsi i baffi. Ma vediamo come realizzare questa ricetta per il Natale.

 LEGGI QUI ALTRE RICETTE DI NATALE

COME PREPARARE LA FARAONA CON CIPOLLINE E FUNGHI

 

Ingredienti per 4 persone:

1 faraona

300 g di funghi porcini

500 g di cipolline borettane

150 g di speck

10 g di burro

vino bianco secco q.b.

timo q.b.

prezzemolo q.b.

rosmarino q.b.

brodo vegetale q.b.

olio extravergine di oliva q.b.

sale q.b.

pepe q.b.

 

Preparazione:

Lavate, tagliate in otto pezzi la faraona e asciugatela. Prendete ogni pezzetto della faraona ed avvolgetelo nello speck tagliato a fette sottili aiutandovi con dello spago da cucina. In una casseruola mettete qualche cucchiaio di olio e fate rosolare bene la carne. Cuocete per circa 15 minuti girando di tanto in tanto i pezzetti di carne. Salate e pepate. Lavate i funghi, tagliateli a fettine e fate rosolare in una padella con una noce di burro. Lavate le cipolline e asciugatele. Unitele ai pezzi di carne e continuate a cuocere per altri 5 minuti. Spumate con il vino bianco e continuate la cottura. Se necessario aggiungete del brodo caldo. A pochi minuti dalla fine unite alla faraona i funghi e le erbe aromatiche e completate la cottura. Regolate di sale e pepe, togliete lo spago e servite la faraona.

BUONE FESTE!

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *