Pasta con Ragù alla bolognese

20 novembre 2012 20:440 commenti

La pasta con Ragù alla bolognese è senza ombra di dubbio (lo dice il nome stesso) un piatto che fa parte della tradizione della cucina emiliana, al punto che ne esistono tantissime versioni. Volete la ricetta originale?  Risale a tanti anni fa e dal 1982 è conservata gelosamente dalla delegazione di Bologna dell’Accademia Italiana della Cucina alla Camera di commercio di questa città, che si raccomanda di usare sempre un taglio di carne piuttosto grasso chiamato cartella, posto sulla pancia del bovino.

INGREDIENTI

– 300 gr di carne tritata di manzo;

– 1 bottiglia di salsa di pomodoro;

– 2 carote;

– 1 cipolla;

– 1 gambo di sedano;

– 1/2 bicchiere di vino rosso;

– olio;

– sale/pepe;

PREPARAZIONE

Per prima cosa occorre lavare e pulire le verdure. Successivamente occorre tritarle finemente e versarle in una padella con un pò di olio. Fate rosolare il tutto a fuoco medio. Aggiungete dunque la carne tritata, amalgamandola sapientemente con gli altri ingredienti, così da far rosolare anch’essa a fuoco medio.

Dopo circa cinque minuti bisogna far sfumare la carne con il vino. Una volta che il vino si sarà essiccato, sarà importante versare il sugo del pomodoro.

Aggiungete sale, pepe e iniziate fate cuocere almeno 2 ore a fuoco basso, mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno.

Quando siete quasi giunti a fine cottura iniziate a far bollire dell’acqua salata, dove andrete a cuocere la pasta.

Quando la pasta sarà cotta, scolatela e amalgamatela con il sugo.

Dividete la pasta nei piatti, guarnendola con un pò di sugo e se gradite anche un pò di formaggio o a scaglie o grattugiato

 

Tags:

Lascia una risposta