Ricetta Aragosta allo Champagne con riso pilaf

20 dicembre 2012 17:330 commentiDi:

 

INGREDIENTI

Aragosta 4 da 300 g l’una
Champagne 200 ml
FunghiChampignon 100 g
Panna liquida 1/2 litro
Pepe
Prezzemolo
Tartufi 50 g
Riso pilaf 300 g

PREPARAZIONE

L’Aragosta allo Champagne con riso pilaf è un delizioso piatto unico ideale da servire durante i giorni di festa. Il suo particolare sapore è dato dall’abbinamento del più pregiato dei crostacei con il più pregiato dei vini.

> I piatti unici di Natale


Per preparare questo piatto dovete per prima cosa metter a bollire le 4 aragoste in abbondante acqua salata. Una volta che le aragoste sono cotte, all’incirca dopo 5 minuti, dovete pulirle del budellino, della testa e dell’eventuale sacchetta sabbiosa. Tenete da parte la parte gialla e staccate dal guscio la polpa bianca dell’aragosta per poi riadagiarla all’interno.

Mettete ora le aragoste in una padella antiaderente cosparsa di olio, aggiungete lo champagne, i funghi, pepe e sale, facendo cuocere il tutto per alcuni minuti a fuoco vivo.

Fate consumare metà dello champagne e aggiungete quindi  la panna liquida. Una volta sfumato il vino fate cuocere l’aragosta in forno preriscaldato per 10 minuti a 220 gradi.

A fine cottura cospargete l’aragosta con le scaglie di tartufo e il prezzemolo tritato. Per la preparazione del riso pilaf, da aggiungere al piatto, potete seguire l’apposita ricetta.

 






Tags:

Lascia una risposta