Ricetta Pasta alla Gricia

20 ottobre 2012 15:230 commenti

INGREDIENTI

  1. Guanciale 250 gr.
  2. Pasta (rigatoni, bucatini, etc.)
  3. Pecorino romano grattugiato
  4. Pepe
  5. Sale

PREPARAZIONE

Preparare la pasta alla gricia è facile e veloce. Innanzitutto dovrete prendere il guanciale e pulirlo dalla cotenna: tagliatelo a listarelle piuttosto spesse e mettetelo in  una padella antiaderente a fuoco non troppo vivace fino a quando non sarà ben rosolato e diventerà trasparente (segno che ha perduto il grasso).

Prendete una pentola con acqua salata e lasciatela portare ad ebollizione per cuocere la pasta (corta o lunga a seconda dei vostri gusti).

 

Ricordate di non salare troppo la pasta perché gli altri ingredienti della ricetta sono piuttosto saporiti. Mentre la pasta finisce di cuocersi aggiungete pepe in abbondanza nella padella con il guanciale e aggiungete un po’ di acqua di cottura della pasta per allungare il preparato.


Scolate la pasta e fatela saltare nella padella antiaderente aggiungendo, se necessario, un altro po’ di acqua di cottura. Ora disponete le porzioni e aggiungete il pecorino romano in abbondanza per servire il piatto ben caldo.

STORIA

La pasta alla gricia è uno dei piatti più antichi e diffusi della cucina laziale considerata un po’ da tutti come l’antenata dell’altrettanto celebre pasta all’amatriciana, con una differenza fondamentale, vale a dire l’assenza di pomodoro.

Si dice che la pasta alla gricia sia stata inventata prima dell’importazione del pomodoro in Europa dai pastori laziali con i pochi ingredienti che avevano a disposizione quando ritornavano dai pascoli. Si tratta di un

primo piatto molto semplice e facile da preparare, ma molto appetitoso. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 






Tags:

Lascia una risposta