Home / Cucina / Ricette per depurarsi: vellutata di finocchi

Ricette per depurarsi: vellutata di finocchi

Continuiamo a proporvi delle ricette per purificarci dopo i pesanti pasti del Natale e di Capodanno. Quella di oggi è una deliziosa vellutata di finocchi. Vediamo insieme come realizzare questa ricetta light per tornare in forma dopo le abbuffate di questi ultimi giorni.

COME PREPARARE LA VELLUTATA DI FINOCCHI

 

Ingredienti per 4 persone:

4 finocchi

2 spicchi di aglio

olio extravergine di oliva q.b.

 

Preparazione:

Pulite e lavate bene i finocchi: togliete le foglie esterne o comunque quelle più rovinate. Prendete una casseruola e copritene il fondo con l’olio. Schiacciate gli spicchi di aglio e fateli soffriggete nell’olio a fiamma bassa. Intanto tagliate i finocchi a fettine quanto più sottili possibile. Quando gli spicchi di aglio si saranno dorati, aggiungete i finocchi ed alzate la fiamma. Non appena i finocchi cominceranno a rosolare aggiungete acqua fino a coprire i finocchi stessi. Abbassate la fiamma e continuate a cuocere. Al posto dell’acqua, se volete, potete utilizzare del brodo vegetale fatto con cipolla, sedano e carota. Quando i finocchi si saranno ammorbiditi, spegnete il fuoco. Prendete un minipimer e frullateli. Continuate a frullare fino a che non si creerà una sorta di crema. Regolate di sale secondo i vostri gusti e trasferite la vellutata in un piatto da portata. Aggiungete a crudo un filo di olio extravergine e servite.

Loading...