10 cose da non dire mai a un ragazzo

10 dicembre 2013 13:020 commenti

manuel rico

1. QUANDO POTRÒ RIVEDERTI? Lo vedrai quando lo vedi. Se vuole vederti di nuovo, sarà lui a chiamare. Se no, avanti il prossimo. Non hai tempo per nessuno che non ha tempo per te.

2. PERCHÉ NON MI HAI CHIAMATO? C’è una sola risposta a questa domanda: Perché non voleva! Quello che stai veramente chiedendo è: “Perché non vuoi chiamarmi?” Chi lo sa! Ci potrebbero essere un sacco di motivi, ma non dovresti stare lì seduta a chiederti perché. Si dovrebbe essere fuori in giro con un sacco di ragazzi diversi e non preoccuparti per un UNICO ragazzo. Non essere così veloce a mettere tutte le uova in un paniere, perché se si rompono, è un gran casino!

 

3. DOV’ERI? Se avesse voluto farti sapere dove fosse, te l’avrebbe detto. Quello che stai veramente chiedendo è: “Eri con un’altra donna che ti piace di più di me?” La tua insicurezza si sta mostrando, mia cara. Semmai, dovrebbe essere lui a chiedersi dove eri.

 

4. TI AMO (PER PRIMA)- Lo stai dicendo, nella speranza che lui te lo ridirà, ma cosa succede se non lo fa? Sarai devastata e probabilmente ti sentirai impazzire. Dire “ti amo” non accelererà le cose se lui non è pronto a dirtelo. Quindi  raffreddati, e lasciare che sia lui sia primo a dirlo quando sarà pronto.

 

5. HAI DORMITO CON LEI? Fintanto che non dorme con lei ora, chi se ne frega? Il passato è passato. Non torturare te stessa (e lui) con questi pensieri. In questo caso, l’ignoranza è davvero felicità.

 

6. SONO INCINTA. Nel 2005, con tutte le scelte disponibili per il controllo delle nascite, non c’ è alcuna scusa per restare incinta, a meno che tu non voglia esserlo. Tu devi usare qualcosa e lui dovrebbe usare un preservativo, ogni volta.

 

7. DOVE STA ANDANDO CIÒ? Da nessuna parte se questo è il tuo atteggiamento. I ragazzi vogliono qualcuno di semplice e divertente con cui stare, non qualcuno che è costantemente preoccupato del futuro. Le sue azioni o non-azioni ti diranno dove sta andando. Se si sta andando da qualche parte, lo saprai. Se no, lo saprai anche.

 

8. DOBBIAMO PARLARE. Questo è l’equivalente di: “Vai nell’ufficio del preside”. I ragazzi sanno che non sarà una conversazione divertente, quindi sono già sulla difensiva. Se hai bisogno di discutere di qualcosa, casualmente portala quando entrambi siete rilassati. Non cercare di parlare con lui quando è stanco, stressato o sta cercando di guardare la tv!

 

9. TI ODIO! Anche se è così, è totalmente fuori luogo e poco da signora. Se c’è un problema, sii abbastanza matura per discuterne quando sei calma. Se ti sta lasciando, reagire con rabbia può farti sentire meglio temporaneamente, ma è meglio mantenere la calma e agire impassibilmente. Si chiederà perché sei così fredda sulla questione e ciò potrebbe farlo ripensare sulla sua decisione. Sii sempre piacevole nel corso di una rottura. Vuoi essere nota come la ragazza che diventa psicotica se qualcuno la lascia? Non credo.

 

10. NON MI FIDO DI TE. Quello che stai dicendo è in realtà, “Hai bisogno di intensificare il tuo gioco, perché vedo che stai facendo qualcosa.” Se sta facendo qualcosa, è appena diventato ancora più subdolo. Meglio pensare intelligente e agire da idiota. Sarà più facile ottenere le prove necessarie a confermare i tuoi sospetti.

Tags:

Lascia una risposta