8 idee romantiche per rendere felici il proprio marito

15 dicembre 2013 17:470 commenti

marito escort

1. Dopo una dura giornata di lavoro, fate al vostro uomo, un fantastico massaggio sulla schiena. Usa l’olio per massaggi aromatherapy per rilassarlo e calmarlo.

 

2. Indossa lingerie. Questa potrebbe non sembrare la cosa più romantica da fare, ma lui l’amerà assolutamente. Lui apprezzerà sicuramente lo sforzo che hai fatto e gli sembrerà super-romantico!

 

3. Se il tuo innamorato si rade il suo volto, fallo tu per lui. Metti un po’ di musica romantica, mettigli la schiuma, e usa movimenti lenti e delicati per raderlo. Non tagliarlo o graffiarlo! Basta prenderti il tuo tempo e si sentirà soddisfatto e accudito.

 

4. Prenditi un po’ di tempo solo per guardarvi negli occhi. Apprezza la sua presenza, il suo profumo, e il suo calore. Se hai voglia di baciarlo, fallo!

 

5. Fingi di avere bisogno di lui. Agli uomini piace essere coloro che ti proteggono, quindi digli che ti spaventi quando non c’è o che ti senti al sicuro con lui.


 

6. Coccolalo quando non se l’aspetta. Attenzione – fai ciò quando voi due siete completamente soli in modo che non si sentirà a disagio o in imbarazzo. Per farlo contento, fermati prima si senta circondato. Ti suggerisco di avvolgerlo per circa 5-6 minuti, poi dagli spazio.

 

7. Compragli i biglietti per una partita di calcio o di basket che sai vuole vedere. Per mantenere le cose romantiche, vai con lui e fai il tifo per la sua squadra!

 

8. Cucinagli una grande festa, fallo partecipare, poi metti i piatti in lavastoviglie mentre riposa. Quando hai finito, siedi vicino a lui e prendilo tra le braccia mentre gli sussurri paroline dolci all’orecchio.

 

 

Questi sono grandi suggerimenti che è possibile utilizzare in qualsiasi momento. Buoni per occasioni speciali come anniversari o quando si vuole semplicemente che il vostro partner si senta extra speciale. Non lasciare mai che la tua metà dimentichi quanto ci tieni. Fagli sentire calore e confusione e ti tratterà molto meglio!






Tags:

Lascia una risposta