All’aeroporto non può imbarcare i suoi 19 gatti e li abbandona nel terminal

9 maggio 2012 08:000 commenti

Un uomo di 44 anni  con passaporto americano avrebbe lasciato in aeroporto ben 19 gatti. L’uomo era in viaggio per New York e si trovava all’aeroporto di Fiumicino in attesa di un volo che lo avrebbe portato a casa con scalo a Monaco. La sua intenzione era quella di imbarcare tutti i suoi piccoli felini ma la compagnia aerea con cui viaggiava ne permetteva l’imbarco soltanto di quattro, perché un numero maggiore non era possibile in stiva, così l’uomo ha avuto la brillante idea di abbandonarli nel terminal con i rispettivi trasportini.


I piccoli sono poi stati prelevati e portati al gattile di Roma da alcuni addetta dell’Enpa, Ente nazionale protezione animali e sono in attesa di un padrone che si prenda cura di loro. Intanto l’uomo è stato rintracciato e rischia una denuncia per maltrattamento di animali e procurato all’arme, in quanto oltre all’abbandono dei gatti avrebbe anche lasciato un trolley nell’atrio dell’albergo e ciò lo avrebbe fatto scambiare per una bomba.






Tags:

Lascia una risposta