All’asta su eBay la lista degli ebrei salvati da Oskar Schindler

22 luglio 2013 11:150 commenti

schindlersList4Venerdì scorso è stata messa all’asta su eBay una delle quattro copie originali della famosa lista di ebrei coraggiosamente salvati dall’imprenditore tedesco Oskar Schindler. Egli risparmiò loro lo sterminio negli abominevoli campi di concentramento nazisti. La lista, che contempla ben ottocentouno nominativi, parte da un prezzo base di tre milioni di dollari

A rendere celebre questo elenco fu il film di Steven Spielberg, “Schindler’s List”, nonché il libro di Thomas Keneally che ispirò la pellicola.

Ora, il prezzo base di tre milioni di dollari e l’asta, gettano ulteriori luci e interessi sull’argomento.

A possedere la lista è la famiglia di Itzhak Stern, il contabile polacco della fabbrica dell’imprenditore tedesco.


L’elenco in vendita rappresenta una delle quattro copie originali esistenti: quattordici pagine dattiloscritte, leggermente spiegazzate e stropicciate dal tempo. Una lista di “miracolati”, ebrei che ebbero la fortuna di essere aiutati da un animo buono e coraggioso.

Con il suo impegno, infatti, l’imprenditore riuscì ad evitare loro il tormento indicibile e la morte dei campi di concentramento.

Due delle altre tre copie della lista sono situate al museo israeliano del Memoriale dell’Olocausto, lo Yad Vashem, invece la quarta copia ha collocazione nella città di Washington, presso il Museo dell’Olocausto. Uno di questi elenchi era stato rintracciato nel 1999, in una valigia dimenticata in una soffitta tedesca.

Parliamo, in tutto, di ottocentouno nominativi di persone che vennero trasportate nella fabbrica di Oskar Schindler a Brněnec, comune della Repubblica Ceca, in quanto reputati “lavoratori necessari” alla sua attività di produzione di oggetti smaltati.






Tags:

Lascia una risposta