Arrestato perché “amava” un’asina: “gli animali sono più leali degli uomini”

20 settembre 2012 13:280 commenti

Un 31enne dell’Oregon (Stati Uniti d’America), Carlos Romero, è stato sorpreso nelle stalle della fattoria dove lavorava mentre faceva sesso con un’asina. Carlos è stato visto, durante il turno di lavoro, dal proprietario della fattoria durante l’atto ed è stato immediatamente denunciato alla polizia locale. Nel corso dell’interrogatorio l’uomo ha ammesso subito di aver avuto rapporti sessuali con molti altri animali della fattoria, soprattutto cavalli, e non soltanto con l’asina Doodle.
Inoltre, ha specificato che con l’asina essendo piccola (aveva 18 mesi) ha voluto attendere per non traumatizzarla aspettando, quindi, che l’animale fosse pronto psicologicamente in maniera tale che non si sentisse violata. Al momento della domanda “perché lo fai?” lui ha prontamente risposto “gli animali sono più leali degli uomini e non ti trattano male quando non hanno più bisogno di te”. L’uomo è attualmente detenuto nelle prigioni di Marion Country. Forse quest’uomo avrebbe bisogno di una riabilitazione psicologica?

Tags:

Lascia una risposta