Assassin’s Creed usato per un servizio al tg

14 marzo 2013 11:290 commenti

A volte la fantasia viene utilizzata per illustrare la realtà. Sarà che ormai i videogames sono così fedeli ad essa da poterla pressoché sostituire in ogni momento.

Sarà, inoltre, che a volte si commettono piccoli errori.

Ciò che è successo durante l’edizione di un telegiornale su un canale canadese fa sicuramente sorridere, e riflettere.

Un’immagine della città di Damasco mutuata dal videogioco Assassin’s Creed è stata utilizzata come sfondo alla giornalista mentre costei introduceva un servizio concernente la guerra civile in Siria.

Un vero e proprio screenshot, dunque, appare sullo sfondo dietro l’ignara presentatrice. La giornalista, Cecilie Beck, ha introdotto la notizia sulla guerra siriana come se nulla fosse.

Successivamente a una prima sequenza di immagini reali, le quali mostravano automobili in fiamme e altri detriti provocati dal violento conflitto bellico, il canale TV2 News ha mostrato una versione virtuale della città di Damasco. L’immagine è stata presa dal gioco di avventura Assassin’s Creed, il quale è ambientato nel Medioevo.

L’immagine virtuale raffigura la capitale siriana 720 anni fa.

Le scuse

La gaffe, in pochissimo tempo ha fatto il giro del mondo strappando sorrisi e un pizzico di incredulità. Poco dopo la messa in onda, pertanto, il responsabile del canale TV2 News Jacob Nybroe si è scusato per il brutto ‘errore’, il quale però era stato già rimarcato da tutti i principali social network, ai quali non sfugge mai niente.

Tags:

Lascia una risposta