Aumento di stipendio grazie a un tatuaggio

3 maggio 2013 11:420 commenti

ta3

Una singolare iniziativa per incentivare la brand-fidelity, fare pubblicità all‘azienda e ultimo ma non ultimo arricchirsi un pò.

Un’iniziativa che proviene da New York.

Il fondatore e proprietario di un’agenzia immobliare di Brooklyn, Anthony Lolli, dà il quindici per cento di aumento di stipendio ai dipendenti che si fanno un tatuaggio con il logo della ditta in una parte qualsiasi del proprio corpo. Si tratta senza dubbio di una proposta originale.


Anthony Lolli è il fondatore e proprietario di una agenzia immobiliare con sede a Brooklyn, a New York e la sua proposta riguarda tutti i 1100 dipendenti della sua ditta.

La notizia è stata data a livello nazionale dalla Abc, e in poco tempo ha fatto il giro del mondo.

Attualmente, a giudicare anche dalle foto, sono però soltanto quaranta le persone che hanno accettato la stravagante proposta di Lolli, che li ha invitati farsi un tatuaggio ‘aziendalista’.

Per percepire l’aumento di stipendio è necessario tatuarsi un logo e una scritta.






Tags:

Lascia una risposta