Bambino di otto anni fuma più di 25 sigarette al giorno

23 marzo 2012 08:000 commenti

Ilham è un bambino di otto anni con un vizio tipico di un uomo adulto, il fumo. Sembra che il bambino, che vive a Sukabumi in Indonesia, abbia iniziato a fumare all’incirca verso i quattro anni e da allora ad oggi abbia incrementato così tanto l’utilizzo di sigarette da arrivare a fumarne ben 25 al giorno. In uno stato di povertà dilagante, l’un terzo della popolazione indonesiana ha il vizio del fumo e l’acquisto di tabacco è secondo soltanto ai generi alimentari nell’elenco degli acquisti degli indonesiani.


Ilham acquista ogni giorno le sue sigarette con i soldi che gli da la mamma. Quest’ultima racconta che se impedisce al figlio di fumare viene preso da veri e propri attacchi di rabbia, uno dei quali lo ha portato a fracassare i vetri di ben 5 finestre. Secondo alcuni esperti che si sono interessati al caso di Ilham, ma come questo ragazzo ce ne sono tanti altri, la responsabilità è del governo indonesiano che non ha tutelato e non tutela, tuttora, i minori, introducendo delle norme che impediscono la vendita di tabacco ai minori.






Tags:

Lascia una risposta