Betsy pesava quasi 100 chili. È la prima adolescente sottoposta a riduzione dello stomaco

14 giugno 2012 08:000 commenti

Betsy Sanchez è una ragazzina di 12 anni originaria di Coahuila, in Messico che prima di un’importante operazione per perdere peso era arrivata a pesare addirittura 95 chili. Betsy è la persona più giovane a subire un intervento di riduzione dello stomaco perché secondo quanto riportato dalla madre della ragazza, la sola dieta combinata all’esercizio fisico non avevano portato ad alcuna riduzione di peso. Così Betsy è stata la prima adolescente a sottoporsi alla chirurgia bariatrica e grazie all’asportazione di una parte dello stomaco e la conseguente congiuntura delle estremità, la giovane è arrivata ad avere meno appetito e a perdere così 30 chili, riuscendo a raggiungere il peso di 63 chilogrammi.


La chirurgia bariatrica è, generalmente, praticata sui grandi obesi per evitare che l’eccessivo peso possa procurare delle malattie al fegato o ad altri organi. Il dottor Guillermo Alvarez ha ritenuto opportuno operare anche Betsy pur avendo solo 12 anni per evitare che con la crescita i suoi disturbi alimentari potessero pregiudicare anche la sua salute.






Tags:

Lascia una risposta