Campobasso: ostia allucinogena a messa: è caos

23 febbraio 2012 13:420 commenti

Sembra che per errore, invece dell’ostia consacrata, sia stata distribuita ai fedeli l’ostia allucinogena, e subito si è scatenato il caos nella chiesa di Santo Spirito a Campobasso, con vecchiette all’inseguimento del prete al grido “sei il demonio”, mentre altre erano alle prese con le visioni di santi. Il tutto è successo domenica scorsa, quando una partita di ostie compromesse è stata utilizzata come da rito religioso durante la messa.


La contaminazione da allucinogeno sembra sia stata dovuta a un caso di ergotismo, il nome con cui i tossicologi indicano un’intossicazione alimentare prodotta dalla contaminazione della farina con gli sclerozi della segale cornuta, gli stessi alla base del LSD.

Le ostie quindi, prodotte con quella farina contaminata, sarebbero state consumate durante la messa e avrebbero avuto un effetto immediato e forte. Don Achille, il parroco, si è dovuto infatti rifugiare in sagrestia, perche inseguito da dalle due vecchiette con intenzioni violente. Di li ha chiamato la polizia che, come confermano i rapporti e il quotidiano Il Mattino, ha avuto molte difficoltà a riportare la situazione alla normalità. I fedeli infatti hanno reagito contro quelli che pensavano fossero I Cavalieri dell’Apocalisse.

Addirittura un poliziotto avrebbe paragonato le difficoltà per lo sgombero della chiesa al G8 di Genova.






Tags:

Lascia una risposta