Cane spara al proprio padrone in Florida

27 febbraio 2013 10:460 commenti

Uno fatto al di fuori dal normale, accaduto lo scorso sabato e riportato dal quotidiano statunitense Highlands Tribune, fa riflettere.

Un uomo di 35 anni che vive a Frostproof in Florida, Gregory Dale Lanier, ha raccontato che mentre nel suo camion con il suo cane nei pressi della vicina Sebring quest’ultimo ha preso a calci una pistola facendo partire un colpo.

Dalla pistola è partito un proiettile, che ha colpito Lanier alla gamba.

A tutti gli effetti, dunque, si tratta di un colpo di pistola sparato dall’animale al suo padrone. Quest’ultimo ha dichiarato alla polizia di Sebring di non essere gravemente ferito, per fortuna.


L’agente che si occupa del caso, Steve Carr, ha poi aggiunto che la polizia non ha “arrestato” il cane perché l’indagine è ancora in corso.

Una cosa è certa. Scavando nel passato difficilmente ritroviamo un caso analogo. Forse, non era mai successo che un cane sparasse ad un padrone.

L’episodio

Secondo il rapporto della polizia, Lanier ha dichiarato che stava guidando lungo la Statale 17 Nord quando il cane ha preso a calci l’arma da fuoco.

Lanier si è dichiarato sorpreso nell’apprendere che la pistola era carica, che era un’arma da nove millimetri e non una 380.

L’incidente è soltanto l’ultimo di una serie di sparatorie bizzarre in Florida. Proprio la settimana scorsa, una donna a San Pietroburgo è stato ferita dopo essere stata colpita dal forno di un amico.






Tags:

Lascia una risposta