Caos a Palermo per lavatrici ad un euro

15 marzo 2013 10:520 commenti

Ci sono delle offerte alle quali difficilmente si può dire “No”. Immaginate di entrare in un centro commerciale e leggere un cartello con su scritto “Vendesi lavatrici ed altri elettrodomestici in numero limitato ad un euro“.

Avete letto bene il prezzo? Un elettrodomestico a un euro? Strano ma vero! La realtà, a volte è anche questa.

Succede a Palermo in occasione dell’apertura di un centro commerciale. Sogno e immaginazione? Miraggi? Non è pura realtà, ed è successo nel centro siciliano.


Una mossa per alleviare la crisi di un’Italia che, soprattutto al meridione, va sempre più a picco.

La reazione dei presenti è stata spropositata. Difficile rinunciare ad un offerta del genere, così tutti si sono precipitati nel negozio di nuova apertura per acquistare il proprio elettrodomestico al prezzo più che irrisorio.

Per gli addetti ai lavori, la realtà (da sogno) si è trasformata in un incubo.

Carabinieri e Polizia sono dovuti intervenire per tenere a freno gli avventori, che hanno dato luogo ad una vera a propria ressa per portarsi a casa lavatrici e quant’altro.

Ci sono addirittura dei feriti: ad esempio una donna si è fratturata un polso nel tentativo di far suo l’oggetto del desiderio dei palermitani.

Altri, malgrado il prezzo fosse di un euro e il periodo fosse comunque conveniente per acquisti, sono stati fermati per furto. Scene, dunque, al limite del paradosso.

 






Tags:

Lascia una risposta