Cerchi nel grano nel milanese

8 maggio 2012 08:500 commenti

Il mistero s’infittisce. Domenica mattina sono stati rinvenuti dei cerchi in un campo di grano a Cassano D’Adda, un paese nella periferia di Milano. Si tratta di disegni dalla forma allungata con delle rientranze laterali.

Gli scettici ipotizzano che si tratti di forme realizzate da macchine agricole, ma la verità è che l’ipotesi sembra non essere plausibile per il fatto che non esistono vie d’entrata e d’uscita per le macchine da lavoro. Come sono stati realizzati? Non è la prima volta che nel milanese accade poi qualcosa del genere: nella stessa zona c’erano già stati ritrovamenti del genere, in particolare nei Comuni di Masate (nel maggio 2010) e Basiano (nel giugno 2011), a pochi chilometri di distanza da Cassano. Allora furono ritrovati 13 disegni circolari in successione con il diametro di ben 5 metri.


UFO AVVISTATO A PAESTUM

Sono molte le teorie che si sono susseguite nel corso degli anni per cercare di fornire una spiegazione plausibile anche se nella maggior parte dei casi si tratta di spiegazioni fantasiose e senza prove concrete che implicano una presenza paranormale e ufologica. C’è chi dice che i crop circles (comparsi per la prima volta in Inghilterra alla metà degli Anni Ottanta) siano messaggi alieni, mentre la corrente New Age suggeriscono un legame dei cerchi nel grano con presunti fenomeni mistici.

Al di là di ciò il CICAP ha dimostrato che i cerchi nel grano, di dimensioni notevoli e forme complesse, possono essere realizzati in poche ore dagli uomini con mezzi alquanto rudimentali. Anche se gli abitanti della zona non si sono lasciati sfuggire l’occasione di organizzare una seduta spirituale intorno agli strani segni parlando di immediate capacità guaritive.






Tags:

Lascia una risposta