Home / Curiosità / Che coppia Bisio e Pozzetto, ma la sorpresa è la Vanoni

Che coppia Bisio e Pozzetto, ma la sorpresa è la Vanoni

Renato Pozzetto torna nelle sale cinematografiche dopo un’assenza decisamente prolungata e lo fa andandosi ad associare a quello che è riconosciuto come uno dei più grandi attori comici italiani degli ultimi anni: Claudio Bisio. I due saranno i volti più illustri di una pellicola che uscirà nelle sale cinematografiche tra meno di un mese, precisamente l’11 marzo. Non è uno scherzo ma il titolo del nuovo film è davvero Ma che bella sorpresa. Si tratta di un film girato tra Napoli e Cinecittà dal regista Alessandro Genovesi, un nome non nuovo nel settore visto che già già begli anni scorsi il pubblico aveva avuto modo di apprezzare altre due pellicole di successo del regista: Il peggior Natale della mia vita  e Soap opera.

La trama di Ma che bella sorpresa è abbastanza semplice ma come si suol dire sono spesso le cose semplici che hanno maggiore successo. Bisio è uno scontato docente che si vede piantare in tronco della sua fidanzata. Un suo ex allievo, come nel più classico dei copioni, entra allora in azione per cercare di far dimenticare il dolore a quello che un tempo era il suo maestro. L’ex allievo è impersonificato da Frank Matano. Ma come far a far comprendere al professore che la vita va avanti? Semplice coinvolgendo nel tentativo anche i genitori del prof. Bisio ossia Pozzetto e (ma che bella sorpresa di sarebbe da dire…) Ornella Vanoni. L’obiettivo è far dare una svolta alla vita del prof puntando sulla fidanzata ideale interpretata dalla Bassetti.

Trama facile che ripropone una pellicola già vista in Brasile ma è proprio in questo disperato tentativo che va colta la vera essenza del film ossia il dolore che è capace di generare l’amore.

E i protagonisti del film che dicono? Il più entusiasta è proprio lui, quel Renato Pozzetto che rivendica tutto fiero, l’onore di aver lavorato con un gigante come Bisio. “Bisio è ormai famosissimo e mi piace lavorare con lui, lo stimo da sempre” ha affermato Pozzetto. E il pubblico cosa penserà di questa sopresa?

 

Loading...