Home / Curiosità / Checco Zalone re del box office, ma Quo Vado fa sempre discutere

Checco Zalone re del box office, ma Quo Vado fa sempre discutere

C’è un film che sta polverizzando ogni record, battendo la spietata concorrenza: no, non è Star Wars 7, bensì Quo Vado, il film di Gennaro Nunziante con Checco Zalone. Un film che mette alla berlina i vizi degli italiani, condito da una satira graffiante e mirata a far ridere la gente, ma anche a farla riflettere sulla situazione attuale del Paese. Anche per questo Quo Vado fa discutere: da un lato i puristi del cinema, dall’altro quelli che si stanno accorgendo che i film di Checco Zalone sono molto lontani dai cinepanettoni. 

E ovviamente, visti gli ingenti incassi – più di 37 milioni di euro in soli 7 giorni di programmazione – anche la politica si sta avvicinando al comico pugliese, con politici di destra e di sinistra che vorrebbero farlo entrare nelle loro grazie, nel tentativo magari di acchiappare più voti. Checco Zalone è di destra o di sinistra? Non scomodiamo Gaber, il comico di Bari afferma di volersi tenere lontano dalla politica e di continuare a fare quello che sa fare: far ridere la gente.

Al contrario di quanto si possa pensare, poi, Checco Zalone, all’anagrafe Luca Medici, è una persona molto colta e intelligente. Laureato in giurisprudenza, riservato e capace di esprimere riconoscenza, e dunque lontano dai piedistalli delle star, Zalone si trova in un certo momento della sua carriera, ad affrontare un percorso in cui attualmente sta indossando una maschera, la maschera dell’italiano medio. E ci riesce benissimo e gli incassi sono lì a parlare per lui.

Eppure il dibattito su Checco Zalone continua a infuriare, tant’è che c’è chi ironizza sul fatto che neppure la bomba all’idrogeno in Corea del Nord abbia avuto il pregio di spostare il dibattito su Checco Zalone su cose un po’ più importanti. Eh sì, perché, effettivamente, le discussioni sul comico pugliese lasciano il tempo che trovano, sia da una parte sia dall’altra: tanto, lo sappiamo tutti, a chi Checco Zalone fa ridere continuerà a guardarlo, chi invece lo snobba – forse senza neppure averlo mai visto – continuerà a snobbarlo. Intanto, lui vola al box office, battendo perfino Guerre Stellari… e senza spada laser!

 

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *