Chi mangia pesce ha i voti alti a scuola

23 settembre 2013 13:290 commenti

pesce 11

Consumando quantità elevate di pesce, il profitto scolastico migliora visibilmente. Lo testimonia uno studio condotto presso la Oxford University e pubblicato su Plos One. Tutto ciò accade in virtù degli omega-3.

La ricerca è stata condotta su un campione di 493 bimbi tra i 7 ai 9 anni. Gli esperti hanno trovato che i bimbi con alti livelli di grassi omega-3 nel sangue vanno meglio a scuola, in particolare nella lettura e nella memorizzazione delle nozioni apprese. Gli omega-3 sono un nutriente di vitale importanza per il cervello e si trovano soprattutto nel pesce.

Già in passato, alcuni studi dello stesso gruppo di ricerca avevano evidenziato che somministrando integratori di grassi omega-3 aumentano alcune capacità cognitive, di apprendimento e memoria.

In questo studio, gli esperti hanno misurato quanto pesce mangiavano i bambini e poi valutato i livelli di omega-3 nel sangue. Hanno confrontato questi dati con le loro capacità a scuola e osservato che a una maggiore concentrazione di questi grassi nel sangue, corrisponde un migliore rendimento scolastico.

Tags:

Lascia una risposta