Chris Hadfield suona Space Oddity sulla Stazione Spaziale Internazionale [VIDEO]

14 maggio 2013 12:010 commenti

chris-hadfield-space-oddity

Il primo brano della storia, con tanto di video, registrato in orbita. Emozionante, senza ombra di dubbio. Lo ha registrato il comandante Chris Hadfield, astronauta canadese che guida la trentacinquesima missione della Iss, la Stazione Spaziale internazionale. Hadfield ha pubblicato su YouTube la sua versione di un brano di David Bowie, uno dei più famosi: “Space Oddity”.

Il brano è stato registrato nello spazio. Il comandante canadese è un grande amante della musica. Tempo fa, sempre nello spazio, aveva dato vita ad una vera e propria Jam Session. Ora, il suo tributo al “Duca” fa il giro del mondo terreno e si configura come il primo brano registrato in orbita. L’arrangiamento di piano è stato creato in terra, mentre voce e chitarra sono stati registrati lì dove manca la gravità.


Il suo video ha fatto venire i brividi a più di un visitatore su YouTube. Si vede una chitarra che galleggia nell’aere, corredata da immagini della terra. Un saluto del tutto speciale, quello dell’astronauta, fatto prima di atterrare in Kazakistan con Soyuz, la sua navicella spaziale. Hadfield ha trascorso sei mesi in assenza di gravità e probabilmente la chitarra rappresenta il suo unico momento di svago. E Bowie. Il “Duca” sembra aver apprezzato molto il tributo, pubblicandolo sul suo profilo Facebook e commentandolo con un “Hallo Spaceboy”.






Tags:

Lascia una risposta