Classifica delle città meno care d’Europa

13 settembre 2013 16:460 commenti

foto-ECONOMIA MONDO EUROPA

Vivere bene, in una bella città, pagando poco. Possibile? Si. Ecco le 15 capitali low cost d’Europa. I prezzi per vivere la quotidianità sono bassissimi e si può pensare ad un futuro in loco. La meno cara di tutte? Bucarest.

1. BUCAREST – La capitale rumena è la città più economica d’Europa: dormire, mangiare e divertirvi costa solo  18 euro al giorno

2. SOFIA – L’affascinante città bulgara costa 18.80 euro giornaliere.

3. CRACOVIA – La città polacca resiste al rialzo dei prezzi. Si può soggiornare a 19 euro al giorno.

4. SARAJEVO – Prezzo a meno di 20 euro al giorno

5 KIEV – Anche la capitale ucraina offre soggiorni a 20 euro al giorno

6. RIGA – La capitale lettone è decisamente economica: 20 euro giornalieri

7.BELGRADO – La città dei balcani ha un prezzo medio giornaliero 20 euro.

8.BUDAPEST – La splendida capitale magiara con le sue terme e castelli costa solo 24.25 euro.

9.VARSAVIA – La capitale polacca è a buonissimo mercato: 27,55 euro al giorno

10.ZAGABRIA – Croazia, prezzo medio 30 euro.

11.BRATISLAVA – Città a metà strada fra Praga e la costosa Vienna. Spesa media 31 euro.

12.PRAGA – La splendida capitale boema offre a chi è disposto a dormire in ostelli e a mangiare low cost un soggiorno da 32 euro al giorno.

13. ISTANBUL – Voli non economicissimi per la capitale turca. Ma il costo del soggiorno è di 33 euro al giorno.

14.SAN PIETROBURGO – Di nuovo Russia. Il prezzo stimato per soggiornarvi è di 33,6 euro.

15. MOSCA – La spesa media si aggira sui 37 euro al giorno, ma trovare un volo economico è un’impresa.

Tags:

Lascia una risposta