Come ricaricare il cellulare usando la Coca-Cola

3 settembre 2014 10:240 commenti

Non è la solita cineseria, o almeno non sembra: un designer di Pechino si è inventato il modo per caricare la batteria del cellulare con la Coca-Cola aprendo il dibattito sulle nuove forme di energia del futuro.

nokia phone4

I cellulari di oggi, che fanno tutto tranne che telefonare, hanno un difetto enorme, quello di consumare sempre troppo rapidamente la batteria. Per questo da un lato le case di produzione di stanno ingegnando per realizzare batterie più performanti, dall’altro in commercio si sono diffusi molti aggeggi portatili per caricare le batterie degli smartphone anche quando si è in giro.

Venticinquenne perde tutti i denti bevendo 8 litri di Coca Cola al giorno

L’ultima novità, però, arriva dalla Cina ed è firmata dal designer Daizi Zheng che si è inventato un cellulare alimentato tramite la Coca-Cola. Per far funzionare il telefono è necessario versarci dentro la Coca Cola e i carboidrati contenuti nella bevanda sono trasformati generando energia. Il processo di trasformazione è attivato dagli enzimi che prendono per l’appunto zuccheri e carboidrati e ne fanno energia elettrica. Secondo Daizi Zheng la Coca-Cola può essere sostituita anche da altre bevande, a patto che siano zuccherine.

Zoe è dipendente dalla Coca Cola, ne beve 10 litri al giorno

La batteria alla Coca-Cola, perché poi è questa la vera grande invenzione, si alimenta con elementi semplici: acqua, zucchero e ossigeno e secondo i primi test dura 4 volte di più di una classica batteria al litio. L’invenzione di Zheng non è passata inosservata ai grandi colossi della telefonia e sul suo sito il designer cinese parla già di un telefono Green sviluppato per la Nokia. In fondo Zheng ha soltanto 28 anni e per progettare altre diavolerie ha davvero molto tempo.

Lascia una risposta