Come sarebbe Barbie se fosse reale

3 luglio 2013 09:160 commenti

Barbie-2

Più che di una bambola parliamo di un oggetto di culto, che di generazione in generazione è entrato sempre più nell’uso comune, nelle stanze delle ragazzine e nel linguaggio quotidiano. Barbie, in altri termini, è un must. Con o senza Ken. Rappresenta un modello perfetto, da incarnare e reincarnare. Per molte ragazze è una sorta di ideale al quale aspirare. Una forma canonica di bellezza che va sempre di pari passo con i tempi. Ma come sarebbe Barbie se fosse reale?


Ci ha pensato Nickolay Lamm a renderlo noto. Lamm ha avuto un’idea brillante per confrontare Barbie o meglio il modello femminile che incarna, con i corpi femminili che rappresentano la norma. Si tratta di quei corpi, cioè, che all’età di 19 anni condividono le misure medie per quella classe d’età. Lamm ha così generato un modello 3D in scala utilizzando quelle misure, che poi ha adottato al fine di comporre con Photoshop un confronto più vicino alla realtà, vestendolo con l’immagine della famosa bambola della Mattel.

La differenza è notevole, com’è notevole la distanza tra il modello femminile semplificato in Barbie e quelli incarnati nella realtà da donne e ragazze reali, ma non si tratta di una sorpresa.






Tags:

Lascia una risposta