“Com’è triste Venezia” senza taxi

15 novembre 2013 06:400 commenti

ve1

Scioperano i  tassisti e la città si svuota nelle sue parti più caratteristiche! Si respira un’atmosfera irreale in laguna a causa dell’assenza di gondole, barche e taxi: lo sciopero è connesso alle questioni del traffico, in particolare contro il piano del Comune che contempla numerose limitazioni orarie del traffico. Ecco dunque foto che testimoniano l’inconsueta veduta del Ponte di Rialto e del Canal Grande. I trasportatori hanno garantito solo i servizi essenziali, come il rifornimento del latte, di medicinali, del cibo per le mense delle scuole, per un impiego di poco più di una decina di barche.

 

 

Tags:

Lascia una risposta