Cosa gli uomini preferiscono nelle donne

24 marzo 2012 19:000 commenti

La magrezza è ormai un ideale sorpassato. Questo è quanto emerge da un sondaggio dell’agenzia di marketing Found! che attraverso un monitoraggio online sui principali social network, blog e comunità interattive nel quale sono stati coinvolti oltre 1.200 utenti di sesso maschile di età compresa tra i 25 e i 55 anni è andata alla ricerca delle caratteristiche che fanno della donna una compagna ideale. I risultati parlano chiaro: l’81% degli uomini considerano le donne formose più seducenti (52%) e femminili (65%) rispetto alle “rivali” filiformi. Non a caso, tra le dive più desiderate troviamo Dita Von Teese (69%), Monica Bellucci (63%) e Rossella Brescia (59%), che fanno del seno prosperoso, dei fianchi generosi e della pelle morbida le loro principali armi di seduzione.

Passate di moda le donne dall’aspetto mascolino, gli uomini d’oggi vogliono al loro fianco una donna che, già dall’aspetto fisico, sappia esprimere la propria femminilità (65%) e che alla capacità di sedurre attraverso il corpo sia in grado di abbinare l’abilità di sedurre con la mente (54%). Una “femme fatale”, dunque, ma che non sia eccessivamente sofisticata, ma sia provocante quanto accessibile (44%) e giocosa (47%). Bella sì, e conscia della propria bellezza, ma che questa non diventi una fonte di disagio per il proprio lui!

Cosa invece proprio non piace all’uomo in una donna? Gli estremi. L’eccessiva timidezza (65%) quanto la troppa audacia (59%) sono le caratteristiche che gli uomini meno gradiscono nel gentil sesso. E poi l’aria mascolina (54%), quella troppo da diva (44%), un carattere spigoloso (51%) ed aggressivo (58%), la mancanza di personalità (51%), gli eccessi in stravaganza (47%) e il pensare più al lavoro che alla vita di coppia (37%) seguono quali altri aspetti che contribuiscono a rendere la donna meno desiderabile agli occhi dell’altro sesso.

Tags:

Nessun commento

Lascia una risposta