Decenne irlandese trova messaggio in bottiglia dopo 8 anni ed organizza incontro con le ragazze

26 ottobre 2012 08:000 commenti

Otto anni fa due dodicenni canadesi, Claudia e Charleine, durante una vacanza a Grand Vallee, nel Quebec (Canada), scrissero un messaggio in una bottiglia di plastica con il loro indirizzo e-mail per poter essere ricontattate da chiunque lo avesse trovato. Da quel giorno la bottiglia ha fatto il giro dell’Oceano Atlantico, finché qualche settimana fa, Oisin Millea, ragazzo irlandese di 10 anni, mentre giocava sulla spiaggia insieme ai suoi amici, ha ritrovato la bottiglia inviata dalle due ragazze.
Il ragazzo, dopo aver superato le prime difficoltà nel tradurre il messaggio scritto in francese, ha provato a contattarle inviando un messaggio all’ indirizzo e-mail ma l’indirizzo scritto sul bigliettino era disattivato. Grazie ad una campagnia televisiva ed al web Oisin è riuscito a contattare le ragazze ed organizzarsi per una videochiamata su Skype.
La compagnia aerea Tourism Ireland ha regalato alle due ragazze, ormai ventenni, un viaggio in Irlanda potendo così far incontrare dal vivo i 3 ragazzi.






Tags:

Lascia una risposta