Deve licenziarsi perchè troppo bella…

20 maggio 2013 18:150 commenti

lf

Non sempre un dono come quello di essere belli può essere d’aiuto per la propria vita. Ad esempio, Laura Fernee, un’attraente trentatreenne di Notting Hill si è dovuta licenziare da lavoro per via del suo aspetto fisico.

Laura lavorava come ricercatrice scientifica nel centro di Londra. I suoi colleghi uomini, però, non smettevano mai di toglierle gli occhi di dosso, mentre le colleghe donne la detestavano.

Così, Laura Fernee ha deciso di licenziarsi, rinunciando ad uno stipendio annuo di 30.000 sterline.


In un’intervista al Daily Mail, la ricercatrice ha dichiarato di non essere né pigra né bambocciona. Il suo aspetto fisico ha danneggiato moltissimo la sua carriera, costringendola a fare scelte pesanti in ambito lavorativo.

Ora, Laura vive con i genitori che la mantengono. Pensare che il suo è un lifestyle molto ma molto costoso. Ogni mese spende circa 2.000 sterline per il suo affitto nel quartiere reso popolarissimo dal film di Hugh Grant e Julia Roberts. Quasi la stessa cifra viene spesa da Laura per rinnovare il suo guardaroba, mentre sempre a livello mensile la ragazza spende 1000 euro per fare vita ‘mondana’.

Forse, per i suoi genitori, era meglio se Laura avesse sopportato questo suo ‘pregio’.






Tags:

Lascia una risposta