Divorziano perché la figlia è “troppo brutta”

1 novembre 2012 16:070 commenti

I motivi che portano le coppie a divorziare possono essere a volte molto gravi, in alcuni casi però non è così. Ciò che ha fatto finire il matrimonio tra Jian Feng e sua moglie, una coppia residente nella Cina settentrionale, infatti è stata la nascita della loro figlia. La piccola infatti, secondo l’uomo, non solo non assomigliava a nessuno dei due ma, è così brutta da provare ribrezzo nel guardarla. Il marito in un primo momento ha addirittura accusato la moglie di averlo tradito. La madre della piccola però, in seguito a questa accusa, ha svelato il motivo di ciò.


La donna infatti, si è sottoposta ad un intervento di chirurgia plastica prima del matrimonio cambiando così il suo volto. Il povero marito, sentitosi offeso e truffato da ciò, ha continuato la causa di divorzio ed ha anche denunciato la moglie per truffa. Il giudice ha dato ragione al marito ed ha ordinato alla ormai ex moglie di pagare un risarcimento  di 120.000 $ all’uomo.






Tags:

Lascia una risposta