Due sorelle condannate per stalking: molestavano il fratello con Radio Maria

1 aprile 2012 08:000 commenti

I fatti di cronica ci costringono, ogni giorno, a non fidarci mai al cento per cento , di chi ci sta vicino, soprattutto dei propri familiare, che molto spesso sono i protagonisti negativi di vicende di maltrattamenti o peggio ancora crimini efferati. Ad Olbia, si è verificato un caso particolare di violenza che, si è verificato all’interno di una famiglia. Si tratta di un bizzarro fenomeno di stalking, dove la violenza praticata non è di tipo fisico ma di tipo psicologico. Due sorelle Caterina e Francesca Servini non erano in buoni rapporti con il fratello Pietro per motivazioni di natura economica.

Verso il “povero” fratello è stata praticata un tipo di molestia davvero particolare: diffondevano a tutto volume, in ogni momento del giorno, nel ristorante di famiglia, “Radio Maria”. Ore e ore di prediche, preghiere e discorsi che hanno causato un esaurimento nervoso alla moglie di Pietro che si è trovata costretta a cambiare città. Ora le due sorelle sono state condannate a 8 mesi di reclusione per stalking.

Tags:

Lascia una risposta