E’ Natale e arriva la cometa

24 dicembre 2013 15:470 commentiDi:

An Audience of Stellar Flashbulbs

Ci sarà anche la stella cometa in questo Natale 2013. Non Ison, come era stato previsto qualche tempo fa, ma Lovejoy, il cui vero nome è C/2013 R1, che sarà visibile in queste notti di festa.

Certo, è necessario uscire un po’ fuori città, ma ne varrà sicuramente la pena.

Ison non ce l’ha fatta, non è sopravvissuta al passaggio ravvicinato al Sole e si è disintegrata molto prima di arrivare abbastanza vicino alla Terra per poter essere visibile ad occhio nudo. Lovejoy è stata più fortunata, la cui orbita prevedeva un passaggio in prossimità del sole, ma ad una distanza di circa 121 milioni di chilometri, il che le ha permesso di mantenersi intatta.

Il passaggio di Lovejoy vicino al Sole è avvenuto la scorsa notte e da ora in poi la stella cometa sarà visibile anche ad occhio nudo da tutta Italia. Per qualche giorno sarà possibile ammirare la stella e la sua scia luminosa semplicemente allontanandosi un po’ dai centri abitati, meglio se nelle prime ore dell’alba (tra le 4 e le 5 del mattino).

Per localizzarla nel firmamento si deve prendere come riferimento l’Orsa Maggiore e immaginare di prolungare la linea che collega le ultime due stelle. Seguendo quella direzione, potrete vedere Lovejoy e la sua coda, definita dagli esperti come una della più belle e fotogeniche mai viste.

Tags:

Lascia una risposta