Ex atleta olimpionica diventa escort di alto bordo

21 dicembre 2012 11:310 commenti

Negli anni ’90 era considerata la ‘Fidanzatina d’America’. Evidentemente, Suzy Hamilton, una vita da atleta e una bellezza prorompente, ha scelto di fare del suo appellativo il suo mestiere. Il suo nuovo mestiere, la escort di lusso con tariffe di 600 dollari l’ora.

Dopo aver compiuto i 40 anni, con ben tre olimpiadi alle spalle, la Hamilton ha cambiato vita. La sua bellezza è rimasta invariata, malgrado l’età che avanza. Merito di una carriera portata avanti a suon di sacrifici e rigore per ottenere i risultati sperati sin dall’inizio.

► Il Rap di Sara Tommasi contro il signoraggio bancario


Una carriera sotto l’occhio del ciclone, per via della sua bellezza e del suo charme. Nel periodo in cui ha partecipato alle olimpiadi è sempre stata battuta da colleghe provenienti da altre Nazioni.

In fatto di bellezza, di forme e fisico da Miss, però, Suzy Hamilton era, è, e resterà imbattibile.

Così, abbandonata la carriera sportiva, ecco arrivare la decisione. Inaspettata.

Oggi Suzy Hamilton fa la prostituta di alto bordo. Guadagna seicento dollari l’ora e sorride come quando era una delle protagoniste della manifestazione a cinque cerchi. Il suo nome di Escort è Kelly Lundy. Suzy è sotto contratto con un’agenzia che le procura i clienti. Tutto ciò accade già da un anno. Tutto andava nel verso giusto, nell’anonimato, finché un giorno ha raccontato al cliente qualcosa del suo passato. Fatte le dovute ricerche, ecco scoperta l’identità di Kelly Lundy.m






Tags:

Lascia una risposta