Facebook lancerà Graph Search lunedì

9 luglio 2013 10:570 commenti

gsAnnunciato ad inizio 2013, da oggi è disponibile in una versione aggiornata Graph Search, motore di ricerca di Facebook che permetterà agli utenti di trovare persone, luoghi, foto ed interessi di amici e conoscenti iscritti al social.

L’aggiornamento sarà reperibile per gli utenti che usano la versione di Facebook in inglese per gli Stati Uniti. Graph Search apparirà visivamente come un grande barra di ricerca nella parte superiore di ogni pagina, rimpiazzando la solita barra di ricerca bianca. Da non confondere però con “ricerche sul Web”, che, inserendo una parole chiave, conducono a risultati corrispondenti al meglio con le parole inserite.


Graph Search, di contro, fa riferimento soltanto alla base di dati contenuti all’interno della piattaforma Facebook. Un vero e proprio motore di ricerca interno che va contro le logiche del seo semantico. A Graph Search sarà possibile porre specifiche domande. Un esempio? “Chi dei miei amici vive a Roma?”, o ancora: “Chi dei miei amici è appassionato di Game of Thrones?”.

Una volta digitata la domanda appariranno le risposte con le ricerche correlate. Si tratta dunque di una vera e propria rivoluzione, stando all parole del ceo Mark Zuckerberg, dal momento che “sarà mostrata la risposta e non i collegamenti alle risposte”. La Graph Search è inoltre corroborata con il database di Bing, motore di ricerca di Microsoft che consentirà di offire risultati provenienti dal web se Facebook non riuscisse a trovare risposte utili all’interno del proprio network.

Ma secondo i media, uno su tutti il New York Times, Graph Search presenta ancora numerosissime imperfezioni. Per l’Italia, in ogni caso, c’è ancora tempo prima di vederlo attivo sul proprio social.






Tags:

Lascia una risposta