Fast food, impiegato si taglia un dito e lo “dimentica” in un panino

19 maggio 2012 10:570 commenti

Il cibo da fast-food è sempre stato messo sotto accusa per la qualità degli ingredienti e per la politica del lavoro che viene attuata. Questa volta, giunge una notizia che ha fatto molto discutere e che, da un certo punto di vista, ha fatto anche un po’ ridere. Un ragazzo di 14 anni, proveniente da  Jackson, di nome Ryan Hart ha avuto una spiacevole esperienza con un panino acquistato presso Arby’s, al gusto di  hamburger e cetriolini e niente poco di meno che un pezzo di dito umano. Ebbene si, il povero Ryan mentre masticava ha notato la presenza di un pezzo troppo duro e quando l’ha sputato si è reso conto che stava per ingurgitare un dito.


Molto probabilmente il dito era di un “povero” dipendente del fast-food che deve esserselo tagliato mentre preparava il panino. Il malcapitato cliente si recato di corsa in ospedale dove gli sono state prescritte delle medicine per scongiurare qualsiasi imprevisto. Il fast-food, invece, sarebbe al centro di una discussione sui possibili provvedimenti da prendere.






Tags:

Lascia una risposta