Finti sostenitori di Berlusconi pagati 10 euro per fare numero

25 marzo 2013 10:550 commenti

In che modo Silvio Berlusconi riesce riempire le piazze durante le sue manifestazioni? Pare che il Cavaliere assoldi i manifestanti, ingaggiandoli attraverso una società, la “Abavideo provini Tv”.

A rivelarlo è un uomo che ha girato un filmato in “incognito” tra i manifestanti, molti dei quali non avrebbero nessuna intenzione di votare per il Popolo delle Libertà. Persone che, comunque, non intendono a rinunciare a 10 euro. A tanto ammonta il “gettone” di presenza alle manifestazioni di Silvio.

Anche per tale ragione ieri Piazza del Popolo appariva gremita di sostenitori dell’ex premier. Ma quanti erano quelli veramente convinti? Non tutti, di certo. Alcuni erano lì…per soldi.

Fan a pagamento


Venire reclutati come supporter a pagamento di Silvio Berlusconi è molto semplice. La paga per restare un paio d’ore davanti al palco è di dieci euro.

Si tratta di una miseria, come ha detto uno dei figuranti. Molti di loro, però, hanno una pensione da far schifo e vogliono arrotondare.

Un noto quotidiano nazionale ha a cuore l’inchiesta e scrive: “Armando ha una lista con le presenze dentro una cartellina col logo del programma ‘Così è la vita’. Ma basta dire ‘un’amica mi ha detto di venire al posto suo perché sta male’, che subito lui ti accoglie a braccia aperte. Prende nome e cognome e via, ‘Sei dei nostri’. Il lavoro da fare è semplice. ‘Hai mai partecipato a un programma? – chiede il capo gruppo – No? Vabbé, non ti preoccupare, oggi stai un po’ lì in piazza in mezzo alla gente e poi te ne vai. Ma se hai voglia in futuro di partecipare a dei provini, cerca il sito e iscriviti’.






Tags:

Lascia una risposta