Giacomo Rondinella ha fatto davvero la primavera di Napoli

E’ morto il cantante e attore Giacomo Rondinella. Egli fu il primo ad aver inciso un brano composto dal mitico Totò nel 1951, dal titolo Malafemmena. Lunga è stata anche la carriera cinematografica di Giacomo Rondinella: è passato dai melodrammi dalle tinte in rosa fino ai set con Roberto Rossellini.

Il cantante napoletano è morto nella sua casa a Fonte Nuova in campagna, in provincia di Roma. Aveva ben 91 anni. Il suo primo disco (un 78 giri) risale al 1951 ed includeva al suo interno il brano composto e musicato da Totò.

Rondinella nasce in Sicilia a Messina il 30 Agosto del 1923 da Maria e Ciccillo Sportelli, anche loro cantanti ed attori. La sua mamma ed il suo papà non avrebbero voluto che il proprio figlio seguisse la loro stessa strada, infatti lo inscrivono alla scuola nautica sperando per lui in una carriera da capitano. Infatti, durante la seconda guerra mondiale Giacomo Rondinella, viene arruolato nella Marina Militare. Ma dopo l’armistizio, la passione di Giacomo  era sempre più pressante. Aveva un fisico possente e un bel viso. Intraprende anche la carriera da pugile, ma subito dopo qualche anno appende i guanti al chiodo per dedicarsi interamente alla sua vera e grande passione: la musica.

La vittoria durante un concorso canoro organizzato da Radio Napoli, li apre la strada per la carriera canora. In breve tempo diventò un cantante famoso. Negli anni 50 poi inizio la sua carriera cinematografica ed era così richiesto che nel 1954 aveva girato già 10 film.

Ma Giacomo Rondinella e i suoi genitori non sono gli unici cantanti della famiglia, anche il fratello Luciano e le sue 3 figlie hanno la musica nel sangue. Tutt’ora le figlie di Giacomo cantino in giro per l’Italia.

Giacom Rondinella era un uomo dalle mille virtù, fu anche talent scout: grazie a lui Virna Lisi iniziò la sua carriera con grandi nomi come Antonio Ferrigno e Marisa Allosio.

 

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *