Giornalista irlandese non si depila da 18 per protesta

4 ottobre 2012 08:000 commenti

La giornalista irlandese Emer O’Toole, femminista dichiarata, ha deciso di non depilarsi le ascelle e le gambe, per protestare contro le convenzioni sociali che mirano a far raggiungere alle donne la perfezione estetica sotto ogni punto di vista. La giornalista ha dichiarato alla nota trasmissione irlandese “This Morning” che inizialmente aveva intenzione di far durare la protesta soltanto un anno, però al raggiungimento del suo obiettivo ha deciso di continuare la sua “protesta”. Durante la trasmissione, inoltre, ha mostrato la peluria incolta sotto le ascelle.
Il canale televisivo ha anche lanciato un sondaggio chiedendo l’opinione dei propri telespettatori riguardo questo argomento ed è risultato che il 20% dà ragione alla giornalista. Questa protesta ha dato molta visibilità alla ventottenne giornalista di Dublino infatti, nel giro di un anno sono aumentate in maniera esponenziale le sue collaborazioni su numerosi giornali femminili e non solo, soprattutto su quelli che potremmo definire di stampo “alternativo”.






Tags:

Lascia una risposta