Gli alieni possono spiegare perché facciamo sesso per riprodurci

25 settembre 2014 14:540 commenti

Durante un convengo scientifico a Tenerife, un importante etologo di fama mondiale, Richard Dawkins, ha detto che gli alieni possono spiegarci perchè gli animali e l’uomo usano il sesso per riprodursi e svelarci così il segreto della vita.

Il binomio sesso + alieni non è soltanto roba da ufologi. Ci sono numerosi forum in cui i “rapiti”, cioè le persone che dichiarano di aver avuto contatti con gli alieni, raccontano anche di averci fatto sesso. Richard Dawkins ritiene che oggi il sesso sia cruciale per la sopravvivenza, soltanto sulla Terra ma potrebbe non essere così nel resto dell’Universo.

> Gli alieni esistono e sono tra noi

Richard Dawkins, in un’intervista esclusiva al MailOnline, ribadisce che la necessità del sesso per i terrestri, è una delle domande senza risposta dell’evoluzione: tra l’altro ci sarebbe da chiedersi, dice lo scienziato, perchè per riprodursi servono un uomo e una donna, un maschio e una femmina, invece dei una gamma di generi.

> Sara Tommasi spiega che gli alieni l’hanno costretta a girare il film porno

L’analisi del funzionamento del mondo alieno, però, potrebbe dare la risposta a tutti questi quesiti problematici. Secondo Richard Dawkins, infatti, gli alieni non usano il sesso per riprodursi, probabilmente non fanno nemmeno sesso. Il suo intento però, non è interrogarsi sull’esistenza del sesso nel mondo extraterrestre. Allo studioso interessa piuttosto sapere perché il sesso è possibile solo tra maschi e femmine. Probabilmente, anche avendo degli alieni a portata di mano, non si condividerebbe con loro l’esperienza sessuale ma l’uomo potrebbe approfittarne per scoprire i principi evolutivi. Oggi, tra l’altro, la scienza ha fatto progressi ed è possibile la riproduzione asessuata, come avviene tra gli alberi. C’è da capire però quanto duri, ai fini evolutivi, questa tendenza.

Tags:

Lascia una risposta