Home / Curiosità / Gli attori che sono morti più volte nei film

Gli attori che sono morti più volte nei film

ac14

Quando le star sono impiegate nei film in cui devono morire, probabilmente, toccano ferro. Lo fanno per scaramanzia. A volte, diventa un’abitudine. E chissà se morire durante la finzione allunghi la vita nel reale.

Certo è che Bruce Willis, Sean Bean, Gary Oldman, Tim Curry, Robert Deniro e tanti altri, hanno un primato: sono tra gli attori maggiormente deceduti nel corso dei film ai quali hanno partecipato. Il primato di questa speciale classifica, tuttavia, spetta all’anziano John Hurt. Basti pensare che è morto ben 40 volte!

Tim Curry: è morto dieci volte.

Bruce Willis: è morto undici volte.

Stellan Skarsgård: è morto undici volte.

Danny Trejo: è morto undici volte.

Johnny Depp: è morto dodici volte.

Gary Oldman: è morto dodici volte.

Robert De Niro: è morto diciassette volte.

Gary Busey: è morto diciannove volte.

Mickey Rourke: è morto diciannove volte.

Sean Bean: è morto 25 volte.

Vincent Price: è morto 33 volte.

Bela Lugosi: è morto trentasei volte.

John Hurt: è morto 40 volte.