Gli attori che sono morti più volte nei film

24 luglio 2013 17:110 commenti

ac14

Quando le star sono impiegate nei film in cui devono morire, probabilmente, toccano ferro. Lo fanno per scaramanzia. A volte, diventa un’abitudine. E chissà se morire durante la finzione allunghi la vita nel reale.

Certo è che Bruce Willis, Sean Bean, Gary Oldman, Tim Curry, Robert Deniro e tanti altri, hanno un primato: sono tra gli attori maggiormente deceduti nel corso dei film ai quali hanno partecipato. Il primato di questa speciale classifica, tuttavia, spetta all’anziano John Hurt. Basti pensare che è morto ben 40 volte!

Tim Curry: è morto dieci volte.

Bruce Willis: è morto undici volte.

Stellan Skarsgård: è morto undici volte.

Danny Trejo: è morto undici volte.

Johnny Depp: è morto dodici volte.

Gary Oldman: è morto dodici volte.

Robert De Niro: è morto diciassette volte.

Gary Busey: è morto diciannove volte.

Mickey Rourke: è morto diciannove volte.

Sean Bean: è morto 25 volte.

Vincent Price: è morto 33 volte.

Bela Lugosi: è morto trentasei volte.

John Hurt: è morto 40 volte.

Tags:

Lascia una risposta