I 10 posti più inquietanti e spaventosi del pianeta (VIDEO)

Turisti e curiosi di tutti il mondo ecco a voi una lista dei 10 posti più inquietanti e spaventosi del nostro pianeta. A voi le immagini tanto spaventose quanto attraenti.

  1. Le Catacombe dei Cappuccini a Palermo. Si stratta di un vastissimo cimitero nei sotterranei di un convento che ospita 8000 corpi mummificati dai Cappuccini appartenenti a nobili, borghesi e rappresentanti del clero dal 1500 fino alla fine del XIX sec. Uno spettacolo davvero macabro e raccapricciante.
  2. L’Isola delle Bambole a Città del Messico. Qui, in uno dei luoghi più terrificanti di tutto il Messico si trovano tantissime bambole mutilate e rovinate; occhi bianchi e vuoti, espressioni tristi, corpi decapitati: è questo lo scenario che ci troveremo davanti se decidessimo di visitare questa oscura isola nel canale di Xochimico.
  3. L’Ospedale Militare di Beelitz. In una fitta e tetra foresta si trova questa struttura decadente. Tra oscuri corridoi, mura caduti in pezzi e finestre nascoste tra gli alberi il terrore è assicurato:
  4. Il Veijo Rönkkönen Sculpture Garden in Finlandia. Si tratta di figure umane aggressive e provocatorie sparse nel bosco scolpite da Veijo Rönkkönen.
  5. La Porta dell’Inferno in Turkmenistan. Nel deserto del Karakum, in seguito ad un grave incidente avvenuto durante la perforazione del suolo allo scopo di trovare del petrolio, il terreno ha ceduto. Per fornire una via di fuga al gas naturale è stato un cratere artificiale per evitare gravi conseguenze ambientali. Da allora il cratere brucia ininterrottamente.
  6. Il Great Blue Hole nel Mar dei Caraibi. Questa Grande Voragine Blu è una dolina carsica subacquea. Le sue pareti sono caratterizzate da un grandissimo numero di stalattiti, alcune lunghe fino a 12 metri.
  7. L’ Haw Par Villa a Singapore. Si tratta di un parco a tema che racchiude più di mille statue raffiguranti scene della mitologia cinese.
  8. L’Ossario di Sedlec nella Repubblica Ceca. Questo ossario contiene più di 40.000 scheletri umani disposti in modo da formare lampadari, croci, stemmi.
  9. Il Kawah ijen Volcano in Indonesia. La lava eruttata da questo vulcano è rossa di giorno e blu elettrico di notte.

10. La Città Fantasma di Consonno in provincia di Lecco. Tutto a inizio l’8 giugno 1962, quando il Conte Mario Bagno compra tutto il territorio del borgo per creare un “paese dei balocchi”. Vengono quindi rase al suolo le case e cacciati gli abitanti. Non vengono invece toccate  la chiesa di San Maurizio, la canonica, una casa adiacente e il piccolo cimitero. Nel 1967 i lavori sono finalmente ultimati e il paese di balocchi comincia la sua vita. Si tratta di una vita molto breve: dieci anni dopo il sogno di infranse a causa della mancanza di turisti.

 

Loading...

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *