I 60 anni di Nanni Moretti

19 agosto 2013 06:580 commenti

nanniUno dei registi più rappresentativi del panorama italiano festeggia un importante traguardo. Nanni Moretti compie sessant’anni, preparandosi al prossimo film. Si chiamerà “Margherita” e costituirà il suo ritorno nelle sale cinematografiche dopo “Habemus Papam”, datato 2011. Il regista, nativo di Brunico, ha alle spalle una carriera ricca di film di successo. Da “Ecce bombo” a “Il caimano”, passando per “Caos Calmo” e “La stanza del figlio“, o per “Palombella Rossa” e “Caro Diario”. Moretti è un regista intimista, capace di traporre sul set le sue ‘ossessioni’ e le sue ‘paranoie’ più recondite.

I suoi film sono lo specchio di un’Italia che si guarda dentro. L’Italia post-’68, ma anche l’Italia di Berlusconi e di una sinistra che non c’è più. L’Italia che passa dalle strade di Roma, girate in Vespa in un’estate desolata (quella dei primi anni novanta). L’Italia di Nanni Moretti, goloso di torta sacher e amante di Pasolini e del cinema d’autore, vive in pellicole da sempre nella memoria di tutti.

Personaggio singolare e carismatico, Moretti ha valorizzato attori come Silvio Orlando, Margherita Buy e Jasmine Trinca.

Ecce bombo (1978)

Sogni d’oro (1981)

Bianca (1984)

La messa è finita (1985)

Palombella rossa (1989)

Caro diario (1993)

La stanza del figlio (2001)

Il caimano (2006)

Caos calmo, regia di Antonello Grimaldi (2008)

Habemus Papam (2011)

Tags:

Lascia una risposta