I ragazzi che mettono in vendita la loro faccia

12 aprile 2012 08:000 commenti

La crisi si fa sentire ormai in tutti i campi e in tutti gli stati europei e l’arte dell’arrangiarsi è divenuta fondamentale per poter andare avanti e sbarcare il lunario. Così due giovani inglesi ne hanno pensata una davvero bizzarra per poter racimolare dei soldi. Ross Harper e Ed Moyse sono due laureati, il primo in Neuroscienze e l’altro in Economia. I due ragazzi avevano ormai accumulato 50 mila sterline di debiti con l’università di Cambridge. Per poter risarcire l’ateneo e estinguere il proprio debito, in assenza di occupazione più “normali”, i due ragazzi inglesi hanno pensato bene di mettere in vendita la loro faccia, rendendola disponibile alla pubblicizzazione di marchi in cambio di un affitto in denaro.


Così in pochi mesi entrambi sono riusciti a raccogliere circa 32 mila sterline e a breve potranno risarcire l’università. Ma da un’attività bizzarra, il volto in vendita è divenuto un vero e proprio business che si sta diffondendo anche in altri continenti, grazie all’interesse del prestigioso marchio Ernst & Young. Chi è interessato a vendere il proprio volto può consultare il sito “Buy my Face” .






Tags:

Lascia una risposta