Il macellaio che uccide la moglie e la vende in negozio

19 giugno 2012 08:000 commenti

Quante persone hanno fantasticato sul fatto che dal macellaio potrebbe essere venduta, all’insaputa del cliente, anche carne umana? Ebbene quello che viene definito  un incubo per  molti,  è divenuto realtà  in Egitto. Qua, infatti, un uomo che di professione, guarda caso, faceva il macellaio ha venduto nel proprio negozio carne umana. Quella carne apparteneva a sua moglie che aveva ammazzato senza pietà e aveva fatto a pezzetti mettendola nel banco carni e spacciandola per agnello,  vendendola a 27 euro al chilo.


Un vero film dell’orrore. Il tutto è venuto alla luce quando uno dei clienti aveva notato che qualcosa non andava in quella carne e aveva allertato la polizia e chi di dovere per fare delle analisi. In seguito ai risultati delle indagini sui prodotti venduti è risultato che vi era carne umana ed è a quel punto che l’uomo ha confessato l’omicidio e la morte della moglie e il fatto di aver spacciato la sua carne per quella d’agnello.






Tags:

Lascia una risposta