Il primo cavallo della storia risale a quattro milioni di anni fa

28 giugno 2013 13:590 commenti

agriturismo cavalliSono passati ben quattro milioni di anni dal primo esemplare di razza equina. La sensazionale scoperta è frutto del ritrovamento di un campione risalente a più di mezzo milione di anni fa ritrovato congelato nel permafrost dell’Artico canadese.

Tale campione ha inoltre fornito la sequenza del genoma di qualsiasi specie più completa in circolazione.

La ricerca, pubblicata sulla rivista Nature, colloca molto indietro le origini note della stirpe equina di circa due milioni di anni e crea una varietà di input evolutivi. La sequenza è stata rilevata dall’analisi di un osso del piede di un cavallo che ha vissuto tra 780 mila e 560 mila anni fa.


Con il sequenziamento del genoma dell’animale, insieme a quelli di un cavallo di 43 mila anni fa, di cinque moderne razze di cavalli domestici, di cavallo di Przewalski e di un asino, i ricercatori sono stati in grado di tracciare la storia evolutiva della famiglia equina con dettagli mai visto prima d’ora.

E’ noto che l’antico antenato del moderno genere Equus, che contempla cavalli, asini e zebre, ebbe origine da altre stirpi animali circa quattro milioni di anni fa – il doppio del tempo ipotizzato in precedenza dagli scienziati. Lo studio è stato portato avanti da Ludovic Orlando dell’Università di Copenaghen. Il team è stato in grado di sequenziare il vecchio genoma grazie alle temperature di congelamento del terreno nella zona in cui e’ stato trovato l’osso che avrebbero rallentato il tasso di decadimento del DNA.






Tags:

Lascia una risposta