Inventate le mutande per smartphone in Giappone

23 agosto 2013 10:550 commenti

musma

Quella delle cover sugli smartphone è una vera e propria mania. Le troviamo ovunque. Sia per strada che nei negozi. Cover di ogni tipo, coloratissime e adatte ad ogni dispositivo. Ci sono cover mimetiche, cover con le orecchie da coniglio, cover in plastica dura, cover in legno, cover pieghevoli.

Eppure, ancora nessuno si era spinto così tanto oltre come hanno fatto i giapponesi con i loro Pantsu. Di che si tratta?


I Pantsu altro non sono che delle mutande per il cellulare che hanno l’obiettivo di coprire le parti intime del proprio smartphone. Si tratta di una trovata commerciale della famosissima azienda di giocattoli Bandai e sembrano destinate a spopolare in tutto il mondo.

Il problema, però, è che le mutande per smartphone sono totalmente inutili e rendono l’utilizzo del touch-screen molto difficoltoso, nonostante questo però, da quando a Marzo sono state lanciate sul mercato per la prima volta, le vendite sono salite vertiginosamente.

Quelli che sono interessati all’acquisto di questo favoloso gadget, possono trovarlo al prezzo di 2 dollari in moltissimi distributori automatici giapponesi o in formato “famiglia” al prezzo di 35 dollari per 7 mutande su internet.






Tags:

Lascia una risposta