Italo Romano, lo skater senza gambe

5 aprile 2012 08:000 commenti

Ci sono alcune vicende nella vita di ognuno di noi che lasciano un segno indelebile. Alcune però sono così forti da segnarci per sempre eppure, anche quando sono negative, ci sono persone che riescono ad andare avanti e trarre proprio da esse la propria forza. Questo è ciò che è accaduto a Italo Romano un ragazzo di 23 anni nato a Curitiba in Brazil che all’età di 13 anni ha perso entrambe le sue gambe cadendo da un treno. Da quell’età il giovane Italo ha dovuto convivere con la sua disabilità, ma anziché viverla come un problema ne ha tratto la giusta grinta e tenacia per arrivare dove quasi nessuno, anche in condizioni di piena salute, potrebbero arrivare facilmente. Italo è diventato, infatti, uno skater ed è famoso per i suoi numeri acrobatici, nel gergo trick.


Oltre che un ottimo sportivo, Italo è anche un ottimo esempio per i giovani e per chi, come lui, deve convivere con problemi del genere. Attualmente è divenuto testimonial per la Dc e si è qualificato alle finali del contest di Tampa Pro 2012 in Florida.






Tags:

Lascia una risposta