J-Ax: si alza dalla poltrona rossa di The Voice, tentato dalla De Filippi?

Alla fine ci ha pensato la stesso J-Ax a chiarire i motivi alla base del suo malumore in The Voice of Italy. Con una lettera aperta il re del rap italiano ha specificato che il clima che si è venuto a creare all’interno del team di produzione del celebre programma ha fatto venire meno le premesse per un rapporto di sana collaborazione tra le parti. L’addio di J-Ax al programma realizzato da Talpa e trasmesso su Rai Due si è quindi rivelato come una sorta di strada inevitabile alla luce dell’assenza di presupposti per proseguire con la collaborazione.

Attraverso la sua puntualizzazione, J-Ax ha di fatto smentito che gli attriti he si erano creati riguardassero il suo rapporto con la Rai. Quello che si è incrinato invece è il clima di fiducia tra il rapper e la produzione del celebre programma. Un peggioramento del rapporto che si è inevitabilmente tradotto nella rottura completa tra le parti. La nuova edizione di The Voice of Italy, quindi, non vedrà J-Ax sedersi sulla famosa sedia rossa. A questo punto è chiaro che per la casa produttrice si apra inevitabilmente la strada della ricerca di un sostituto.

Nonostante il rapper abbia circoscritto al rapporto con la produzione le origini del suo addio, alcune voci di corridoio affermano invece che dietro la rottura ci sia la mano di Maria De Filippi. La signora di Canale 5, infatti, avrebbe iniziato già da tempo un lento lavoro teso a convincere il rapper ad abbandonare la Rai e a passare sotto la scuderia Mediaset. Per ora le parti negano che dietro la rottura con mamma Rai ci sia la De Filippi ma è chiaro che il tempo sarà galantuomo nel dare una risposta a questo interrogativo.

Talpa e Rai Due, dal canto loro, hanno ringraziato J-Ax, al secolo Alessandro Aleotti, dando l’impressione di cadere dalle nuvole dinanzi al suo annuncio.

 

 

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *