L’insegnante che punisce gli alunni con un collare per cani

14 maggio 2012 08:000 commenti

Gli Stati Uniti sono indignati per un provvedimento preso da un insegnante di scienze in Florida nei confronti degli studenti meno educati e meno dotati dal punto di vista scolastico. A Zephyrhillis, un’insegnante di nome Laurie Bailey-Cutkomp ha messo in atto dei provvedimenti alquanto anomali e fuori da ogni logica per punire i suoi studenti meno disciplinati. La donna ha, infatti, obbligato alcuni di loro ad indossare il cosiddetto collare elisabettiano, quello che viene messo a gatti e cani dopo un’operazione per impedire loro di infettare le ferite leccandosi o di strapparsi i punti di sutura.

Un provvedimento assurdo che, come si può ben immaginare, ha suscitato l’ira e lo sdegno di molti genitori  che hanno protestato contro la donna ed i suoi metodi. L’ispettrice ministeriale Heather Fiorentino è venuta a conoscenza dei metodi dell’insegnante tramite facebook , ovvero incappando casualmente in alcune foto postate dai genitori sul social network ed ha subito disposto il licenziamento della Bailey-Cutkomp.

Tags:

Lascia una risposta